Sfoglia per

Monthly Archives: aprile 2015

fonte: Firenze Today

Passeggiate sulla Greve

Ho 70 anni ormai e passeggio con il mio cane tutti i giorni lungo la Greve. Menomale che ho lui a tenermi compagnia, altrimenti mi resterebbero solo le anatre e i germani che starnazzano nell’acqua, forse anche le nutrie (che però mi fanno un po’

scandicci

Ricordi di piazza Matteotti

Qui venivano i contadini delle colline con i propri buoi, per mostrare ai cittadini chi era il più bravo, ovvero chi aveva il bue più bello. Così se uno vinceva, gli altri si arrabbiavano perché dicevano che era un furbone. Mi ricordo la prima volta

fontewww.luigi-grassi.ioarte.org

L’arrotino, il lavoratore solitario

Sotto la pioggia o il sole cocente, con il freddo e con la fame, pedalo sulla mia vecchia “carriola” gridando: “E’ arrivato l’arrotino. Massaie, è arrivato l’arrotino!”. Stare per strada ad aspettare qualcuno che esca di casa per darmi un po’ di lavoro. Sono stanco,

logo agliana

Visitando i nostri impianti sportivi

Con il gruppo di Ti ci porto siamo andati a visitare gli impianti sportivi, che ad Agliana sono un fiore all’occhiello del nostro piccolo comune. Con uno stadio regolamentare per tutte le categorie, quando fu deciso di costruirlo su un terreno adibito a coltivazioni agricole,

fonte Wikipedia

La chiesa di S. Niccolò

Con l’aumento demografico causa l’immigrazione italiana degli anni ‘70, il parroco considerò che la chiesa non era più idonea a recepire l’incremento della popolazione, perciò decise di far costruire una nuova chiesa più grande a fianco al vecchio fabbricato. La nuova costruzione doveva essere una